Paolo Conterno Az. Vitivinicola di Conterno Giorgio

produttori vinoPaolo Conterno Az. Vitivinicola di Conterno Giorgio

Tutto ebbe origine nel lontano 1886 quando Paolo Conterno fondò la casa della Ginestra, dedicandosi alla coltivazione del Nebbiolo, della Barbera e del Dolcetto.

Comprese in tempi così precoci l’esistenza di un mercato di estimatori per le produzioni di qualità superiore e iniziò a commercializzare il proprio vino, vinificato personalmente nella propria cantina, in fusti di legno. Susseguirono a Paolo il figlio Carlo e sua moglie Giuseppina, in seguito Paolo e Caterina Conterno e oggi a condurre l’azienda è il figlio Giorgio.

Da quattro generazioni la famiglia Conterno si tramanda la passione per la viticoltura.
L’azienda è immersa nelle Langhe:  una decina di ettari di marne calcareo-argillose situati nello storico CruGinestra“. Una terra felicemente adagiata tra 300 e 350 metri di altezza, inclinata su pendenze fino al 38%, esposta prevalentemente a sud e in parte a sud-est.

La produzione annua è di circa 80.000 bottiglie, l’impianto di vinificazione riprende il metodo tradizionale dei serbatoi verticali con la bagnatura e la rottura del cappello di vinaccia per mezzo del sistema a cascata del mosto. L’affinamento avviene in botti rigorosamente in Rovere Francese della capacità di 35 ettolitri, come vuole la tradizione.